Via Ugo Foscolo, 15/4 - 16121 Genova
PEC: teo.delfini@pec.it
info@delfinilex.it
teodelfini@libero.it delfini@delfinilex.it        

Categoria: Diritto Assicurativo e Bancario

“Truffa dei diamanti”: il Tribunale di Lucca condanna la banca al risarcimento dei danni subiti dall’investitore.

La vicenda, balzata agli onori della cronaca, è quella che ha coinvolto anche molti v.i.p.: attraverso il sistema bancario, una società leader del settore della commercializzazione di pietre preziose proponeva sul mercato, come forma di investimento, l’acquisto di diamanti. Non soltanto le gemme venivano (così sostiene la stampa) sopravvalutate e conseguentemente piazzate per corrispettivi incongrui…
Leggi tutto

Buca stradale travestita da pozzanghera: il Comune è responsabile dei danni.

Ennesima pronuncia della Suprema Corte (casazione-civile-VI-ord-14095-2020) in tema di responsabilità (ex art. 2051 c.c.) dell’Ente locale proprietario della strada in cui si nasconde insidia fonte di danni. Per la verità, il ricorso del Comune di Sarzana, prima ancora che infondato (come comunque viene ritenuto dagli Ermellini), è inammissibile in quanto la copia cartacea dell’originale digitale…
Leggi tutto

Da oggi il limite all’utilizzo del contante si abbassa

In virtù dell’art. 18 D.L. 124/19 (Decreto-legge 26_10_2019 n. 124) da oggi l’uso del contante incontra il limite di € 2.000,00=. A decorrere dal 1° gennaio 2022 scenderà ulteriormente ad € 1.000,00=.

Esecuzione presso terzi: l’ordinanza di assegnazione a seguito di dichiarazione negativa. Quale rimedio? E quale efficacia se fallisce il debitore esecutato?

La pronuncia in commento (pubblicata il 12 giugno scorso) indica – e la cosa non sorprende – come rimedio contro l’ordinanza di assegnazione quello dell’opposizione agli atti esecutivi ex art. 617 c.p.c. (dunque, un ricorso da promuoversi entro il breve termine di 20 giorni dal compimento dell’atto ovvero dalla conoscenza dello stesso che ne abbia…
Leggi tutto

Un’applicazione dell’art. 1901 c.c. (in tema di garanzie accessorie nella polizza di assicurazione per la R.C.A.)

Questa interessante sentenza del Giudice di Pace di Genova del marzo 2020 fa chiarezza sulle conseguenze della pratica adottata da talune Compagnie di assicurazione, vietata dalla Legge (art. 170-bis C.d.A.P.), di rinnovare tacitamente le polizze di R.C. Auto. In sostanza, contrariamente a quanto obiettato dall’Assicuratrice convenuta, il periodo di comporto previsto dall’art. 1901 c.c. (che…
Leggi tutto