Via Ugo Foscolo, 15/4 - 16121 Genova
PEC: teo.delfini@pec.it
info@delfinilex.it
teodelfini@libero.it delfini@delfinilex.it        

Resta fallibile la società trasformata in comunione di azienda

Resta fallibile la società trasformata in comunione di azienda

La trasformazione di una società (con conseguente cancellazione dal Registro delle Imprese, ove il soggetto trasformato non sia più impresa, come nel caso di comunione d’azienda) non è istituto idoneo a purgare l’insolvenza dell’ente originario.

Dunque, la società cessata (trasformata in altro, nella fattispecie comunione priva di autonomia giuridica e implicante la piena responsabilità patrimoniale dei partecipanti) può essere fatta fallire entro l’anno dalla cancellazione, come qualunque altro imprenditore commerciale estinto.

In questi termini la sentenza della Cassazione che si allega (cass-azione-civile-I-23174-2020).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.